Lampadari, perché sceglierne di grandi dimensioni

I lampadari molto grandi sono sempre suggestivi se utilizzati nello spazio corretto ad accoglierli. Ecco alcuni motivi per scegliere un modello di grandi dimensioni.

chandelier-1004430_960_720

In realtà, tutto si può comprendere con una semplice obiezione: perché no? Ci sono, in effetti, dei casi in cui è meglio evitare di scegliere un lampadario di grandi dimensioni. I lampadari grandi vanno bene in una stanza con soffitti alti e molto spaziosa, meglio ancora se poco ed essenzialmente arredata.

Se però la stanza che ospiterà il grande lampadario corrisponde a queste caratteristiche, significa che il complemento per l’illuminazione di grandi dimensioni potrà essere utilizzato. Molti hanno paura della manutenzione e della pulizia che comporta, ma in realtà si tratta di un falso problema: quando si acquista un lampadario molto bello, nasce quasi spontanea la voglia di goderselo al meglio.

Di solito, un lampadario di grandi dimensioni, in uno spazio che sia pubblico e non privato, viene accompagnato da altri complementi per l’illuminazione, come faretti, applique, lampade da terra e lampade da tavolo. Ma in uno spazio privato si ha ampia scelta, per uscire dai cliché. Ricordandosi che, se si ha la fortuna di godere di stanze enormi, si può optare per un grande lampadario centrale e altri più piccoli e periferici.