Lampade da terra, i modelli in commercio

Esistono in commercio differenti modelli di lampade da terra.

next_alien-xl-easy_1038-30-0101_lampada-da-terra-moderna_1

Il concetto di lampade da terra è in realtà molto ampio. C’è sicuramente la lampada da terra nel senso classico del termine che prevede una base, un’asta e un paralume: già in questo caso, le varianti sono milioni e milioni, perché il design nel tempo si è sbizzarrito in tantissime forme differenti.

Al concetto di lampade da terra vanno aggiunti anche, ad esempio, i vasi luminosi, che sono un complemento d’arredo adatto in particolare per gli esterni o per i locali pubblici. Anche in questo caso, le forme che assume questo complemento sono davvero tante, ma solitamente la loro funzione è anche di contenitore.

Poi ci sono i corpi luminosi a led che si presentano in maniera totalmente inedita (un esempio si trova nella foto a questo post). Il vantaggio di un corpo luminoso a led è che non si riscalda come capiterebbe a un complemento per l’illuminazione che funzioni con lampadine a incandescenza, e quindi può essere posto in qualunque luogo si desideri della propria casa o del proprio ufficio.

I corpi luminosi possono avere una forma irregolare, come nel succitato esempio, o anche una forma regolare, come un piccolo cubo o una sfera, da posizionare magari accanto a un futon.