Lampade da tavolo, come sceglierle

Come si sceglie la lampada da tavolo per la propria casa? Ecco qualche consiglio.

lampada-da-scrivania-design-112343

I parametri per la scelta delle lampade da tavolo nella propria casa sono molteplici. La prima istanza è rappresentata dallo stile: la lampada si deve abbinare allo stile complessivo della stanza che la ospiterà. Certe volte si può puntare sul classico aprioristicamente: ci sono dei modelli che sono particolarmente sobri da essere dei veri e propri passe-partout.

La seconda istanza è rappresentata dal luogo fisico che ospiterà la lampada: si badi bene, non la stanza, ma il piano d’appoggio, come per esempio il comodino o la scrivania. Il piano d’appoggio ha determinate dimensioni e la lampada deve essere scelta rispettandole, senza essere invadente o troppo piccola per espletare la propria funzione.

A proposito di funzione: la funzionalità della lampada è un’ulteriore istanza per la scelta del modello. Molti modelli limitano o liberano la luminosità della lampada stessa e quindi sarà differente la scelta di un modello per ragioni di studio, lavoro oppure lettura e la scelta di un modello per contribuire all’atmosfera della stanza.

In ogni caso, a ciascuno la sua lampada: è un complemento per l’illuminazione spesso indispensabile e dal quale non si può mai prescindere.