Le piantane: quando utilizzare una lampada da terra

piantane

Per completare l’arredamento della casa, rendendola perfetta sotto tutti i punti di vista (soprattutto per quanto riguarda l’illuminazione), le piantane sono la scelta azzeccata. Negli ultimi anni, il mercato ha offerto piantane di qualsiasi genere, vintage, moderne, dalle dimensioni imponenti, a quelle più piccole, da quelle semplicissime poco colorate, alle esplosioni di colore per rappresentare la gioia e l’allegria, adatte a persone dal carattere eccentrico. Come già detto, sistemare  piantane in qualsiasi ambiente, non è difficile, perché si adattano a qualsiasi tipo di arredamento e offrono anche molti vantaggi.

Le piantane salvano diverse situazioni, come ad esempio illuminano delle stanze al buio, evitando di rifare il sistema di illuminazione e spendendo molto di più rispetto all’acquisto di una semplice lampada. Inoltre la loro struttura, il peso e le dimensioni in generale, consentono di spostare le piantane da una stanza all’altra senza troppi problemi poiché offrono la praticità che non molti elementi d’arredo hanno.

Queste piantane possono essere inserite nell’arredamento del  salotto, magari dietro ad una poltrona o ad un pouf, in un angolo dedicato alla lettura, vicino ad un tavolinetto o per chi ne è in possesso, di fianco ad una libreria, per unire funzionalità e stile. Un altro punto luce ideale, potrebbe essere l’ingresso della casa, le piantane possono essere collocate  vicino all’entrata o lungo il corridoio, una o due della stessa fantasia o dello stesso colore, per illuminare mantenendo una certa eleganza.

Collocare un lampadario o dei faretti, in stanze dal soffitto basso come ad esempio una mansarda, restringerebbe lo spazio disponibile e limiterebbe i movimenti all’interno dell’ambiente. In questo caso, la soluzione salvaspazio sarebbe l’acquisto di una o più lampade da terra, in base alla grandezza della stanza in questione. In questo modo, tutto l’ambiente avrebbe la quantità di luce necessaria, senza ridurre lo spazio libero.