Un fiore di Loto che diventa gigante lampada da terra, comoda seduta e punto di ricarica per auto elettriche.

Interamente dedicato alla natura, e ispirandosi nella forma alle verdi foglie del loto,  il sistema di eco-arredo sembra nascere direttamente dal terreno, e sistemato negli spazi pubblici e privati dà vita a un elemento di design  dalle molteplici funzioni.

Le foglie possono divenire sedute confortevoli, ed inoltre è progettato per essere apparecchio di illuminazione e punto di ricarica per auto elettriche.

Una lampada da terra dalle dimensioni eccezionali!!!

Perfetto anche per la capacità di integrarsi pienamente all’ambiente, in modo da creare un gradevole impatto visivo sul paesaggio. Ciò è reso possibile dalla vasta gamma di combinazioni cromatiche, che si mantengono tuttavia estremamente fedeli ai colori dell’ambiente in cui devono essere inseriti i LOTUS: fresche tonalità verdi per gli spazi naturali, tonalità neutre per i contesti urbani (altre possibilità alternative sono attuabili poi a discrezione del cliente).

Lotus è un fiore dalle mille potenzialità: offre relax se sistemato in parchi pubblici o in aree di sosta;
alta tecnologia quando diventa zona di attesa per mezzi pubblici; permette comfort ed ecologia quando si trasforma in copertura per auto in sosta; infine consente adattabilità grazie alle possibilità di variazione cromatica in base alle esigenze ambientali.

I materiali e le tecnologie adottate sono stati pensati per essere assolutamente ecocompatibili.
La struttura delle lampade da terra – sedute è costituita da un unico elemento tubolare di 14 cm di diametro per 260 cm di altezza, montato a raggiera.

Quando si alza, consente di ripararsi dalla pioggia, illuminare l’ambiente circostante attraverso tecnologia LED, e generare energia: dalla soluzione base con un’unica foglia piccola da 4 mq di superficie fotovoltaica per una produzione di 500W fino a quella con foglia grande da 19 mq per 2.8KW.

Lotus si rende così completamente autonomo nell’alimentare i diffusori luminosi, in policarbonato a Led montati sotto la copertura sia il computer per l’info point posizionato sullo stelo strutturale.

Lotus è inoltre estremamente funzionale, in quanto può essere utilizzato come punto di ricarica per auto elettriche. Possiede infatti un sistema centralizzato presa Scame a tenuta stagna, dal quale si può ricaricare effettuando il pagamento tramite bancomat o carta di credito.

L’innovativo progetto è opera dell’architetto Giancarlo Zema, ed è stato sviluppato per LumineXence srl.

A seguire riportiamodi entrambi qualche breve informazione:

LumineXence è l’ innovativo brand dei fratelli Mario e Pietro D’Ambrosio.

Nato dalla “passione per un design in grado di coniugare avanzato contenuto tecnologico e forte impatto estetico”, la sua produzione è molto diversificata, e comprende collezioni di design-arte in edizione limitata, fino agli oggetti di arredo urbano prodotti con tecnologia led e fotovoltaica. La LumineXence si distingue e acquista fama a livello internazionale con due “avveniristiche creazioni”, ambe due firmate dall’architetto Giancarlo Zema: la lampada da terra Octopus in DuPont™ Corian® e il sistema modulare di eco-arredo urbano Lotus, presente in varie versioni.

Giancarlo Zema Design Group è uno studio di architettura con base a Roma specializzato nella progettazione di strutture architettoniche semisommerse, case galleggianti, yacht, interior design e, in generale, in tutti i campi del design. Fondato nel 2001 dall’architetto Giancarlo Zema come studio dinamico in grado di garantire l’intero processo costruttivo dal concept al dettaglio esecutivo, utilizza tecnologie avanzate e software innovativi per elaborare diverse soluzioni progettuali.

Per ulteriori informazioni
www.giancarlozema.com

Leave a Reply