ATOMIUM DI KUNDALINI: una lampada da terra di Formula 1

Atomium: una piantana dalla forma razionale, eppure dolce, morbida, tanto da ricordare una nuvola del cielo. Eppure il nome suggerisce l’accostamento con una particella molto più complessa, l’atomo appunto. Molti riferimenti vi sono anche con l’enorme scultura omonima di Bruxelles, progettato da André Waterkeyn per l’expo del ’58. Estremamente eclettica e dalla forte espressività, la lampada da terra ATOMIUM viene lanciata dall’azienda Kundalini sul mercato, e ottiene enorme successo tanto da esser richiesta come la lampada da terra per esterni a VALENCIA in occasione del grand prix di formula 1.

Vi sono varie versioni, da esterno e da interno. La collezione comprende lampada a sospensione, lampada da terra e da tavolo, lampada da parete.

In grado di interagire con qualsivoglia spazio aperto, molto interessante ci sembra la ATOMIUM ampada da terra e da tavolo per esterni (IP65).

La lampada da terra riesce a diffondere nell’atmosfera una luce avvolgente e intensa, capace di fare risaltare l’ambiente anche dopo il tramonto.

Efficace elemento decorativo, contribuisce a dare un tocco di design ai giardini delle vostre case, e il tutto a un costo assolutamente vantaggioso: in rete risulta disponibile addirittura a 350 euro.

A livello tecnico, si tratta di un diffusore in polietilene stampato in rotazionale. La struttura interna è costituita da sei luci montate su antenne metalliche. Il cavo elettrico è in neoprene arancione con dispositivo di connessione IP65.

Note:

Lampadine: 6 40W E14 Clear oppure 12W E14 Fluorescent
Dimensioni: Altezza: 52 cm, Diametro: 58 cm.
Colori: Bianco

Prezzo migliore in rete: 350 euro.

 

L’AZIENDA KUNDALINI

Kundalini nasce nel 1996

La luce non illumina solo gli ambienti che ci accolgono, ma anche la nostra interiorità; la luce non solo è disegnata, ma a sua volta disegna la nostra percezione del mondo e della vita. Su questa intuizione di Kundalini, mai sviluppata prima con consapevolezza e intenzione nell’ambito del design contemporaneo, si basa ancora oggi la produzione Kundalini, la nostra ricerca tecnologica, l’individuazione dei materiali, delle forme e dei colori, la scelta dei designer che lavorano con noi.

Design Extrasensoriale
 

Nel corso di questi anni Kundalini ha declinato la sua filosofia in diverse espressioni stilistiche, funzionali e materiche, includendo nella produzione, accanto agli oggetti luminosi, complementi d’arredo che corrispondono allo stesso spirito.

Una seduta, una lampada, un tavolo o uno specchio, nella visione Kundalini non sono infatti solo oggetti d’uso, belli, funzionali, che appagano i sensi. Ma anche e soprattutto segni extrasensoriali. Presenze che rimandano ad altro, che veicolano nel nostro ambiente un’energia diversa.
In sintonia con lo spirito dei primi progetti – da subito e ancora oggi protagonisti nel mondo culturale e mediatico – nasce la definizione “corpi di illuminazione interiore” che esprime in parole la sensazione che i nostri prodotti suscitano in chi li osserva e vive. Una visione estatica, e non solo estetica da parte di Kundalini.

NOVITà A PROPOSITO DELLA LAMPADA ATOMIUM

Atomium indoor and outdoor at Vip meeting point of the Agorà in Valencia, futuristic area by Santiago Calatrava dedicated to spectacular events. The night of 24th June, celebrities and Formula1 pilots took part to the concert by one of the most famous dj in the world, David Guetta.
A nice rest between total white sittings and lights at the end of the first day of qualification of Formula 1 Gran Prix in Valencia

Leave a Reply